Il Liceo

Il LICEO SCIENTIFICO-OPZIONE SCIENZE APPLICATE fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate in ambito scientifico-tecnologico, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche e biologiche e all'informatica e alle loro applicazioni.

Raccoglie l'eredità del Liceo Scientifico Tecnologico e fornisce una preparazione rigorosa particolarmente indicata a coloro che intendono proseguire gli studi universitari in campo scientifico, medico e in ingegneria.

“I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga, con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi, ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze sia adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore, all’inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro, sia coerenti con le capacità e le scelte personali”

Per raggiungere questi risultati occorre il concorso e la piena valorizzazione di tutti gli aspetti del lavoro scolastico:

  • lo studio  delle discipline in una prospettiva  sistematica, storica e critica;
  • la cura di una modalità espositiva  scritta ed orale corretta, pertinente, efficace e personale;
  • la pratica dei metodi di indagine propri dei diversi ambiti disciplinari;
  • l’esercizio di lettura, analisi, traduzione di testi letterari, filosofici, storici, scientifici, saggistici e di interpretazione di opere d’arte;
  • l’uso costante  del laboratorio per l’insegnamento delle discipline scientifiche;
  • la pratica dell’argomentazione e del confronto;
  • l‘uso degli strumenti multimediali a supporto dello studio e della ricerca.

L’opzione “scienze applicate”  fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

  • aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio;
  • elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
  • analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
  • individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali);
  • comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana;
  • saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico;
  • saper applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti.

Al termine degli studi lo studente conseguirà il DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO.

Per il biennio 2010-2011 e 2011-2012 il collegio dei docenti  ha deliberato di adottare il seguente quadro orario:

 

DisciplineI annoII annoIII annoIV annoV anno
Lingua e letteratura italiana 5(4) 5(4) 4 4 4
Lingua e cultura straniera: Inglese 4(3) 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3 - - -
Storia - - 2 2 2
Filosofia - - 2 2 2
Disegno e storia dell'arte 2 2 2 2 2
Matematica 5 5(4) 4 4 4
Informatica 2 2 2 2 2
Fisica 3(2) 3(2) 4 4 4
Chimica 2(0) 2(0)      
Scienze naturali 3 4 4 4 4
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1
           
Totale ore: 32(27) 32(27) 30 30 30

Per quanto riguarda il biennio, il monte ore annuale previsto dal regolamento è stato articolato in 32 unità didattiche settimanali della durata di 50' in luogo delle 27 ore settimanali previste. (Fra parentesi sono riportate le ore previste dalla riforma Gelmini).

Questa scelta, oltre a permettere una migliore organizzazione del tempo scuola dell'Istituto, ha dato la possibilità di migliorare l'offerta,  aumentando le ore dedicate alle attività di laboratorio e separando l'insegnamento della chimica da quello delle Scienze Naturali. Tutte le variazioni sono state adottate nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di autonomia scolastica.

Inoltre, per gli alunni che ne hanno fatto richiesta, è stato adottato l'insegnamento facoltativo del Latino.

Il Collegio dei Docenti si riserva di apportare eventuali modifiche a tale offerta formativa, se il quadro normativo e la dotazione di organico della scuola lo renderanno necessario.